mercoledì 16 giugno 2010

Sindromi. [parte due]

Non lo so perché ma quando arrivano loro, per me arriva il momento di cambiare. Un po' come succede a Juliette Binoche in "Chocolat": quando arriva il vento, fa i bagagli e cambia storia. Stessa cosa accade a me: non c'è niente che mi tenga! Arrivano i mondiali e cambio vita!
L'estate di quattro anni fa è stata un'estate frizzante, da delirio e bollicine. E' stata l'estate della mia prima vacanza senza ma' e pa' accozzati, l'estate dei "fidatevi di me, ormai ho 19 anni!", quando era meglio nun fidasse manco pe' niente; un'estate fatta di serate folli, chupiti a volontà, bagni notturni in mutande con gente sconosciuta e limoni regalati a gente appena conosciuta (non ho mai limonato così tanto come in quella vacanza!), di passeggiate a piedi nudi, mattina e sera e di risate, tantissime risate. Un'estate in cui mi sono sentita veramente libera! Un po' zoccola, ma libera. E' stata anche l'estate in cui ho capito però che forse era il momento di crescere, di mettere la testa a posto. Ho iniziato a studiare più o meno seriamente, a fare qualche esperienza lavorativa, a cercare di capire cosa volessi veramente dalla vita (anche se non ci sono ancora riuscita), a imparare a stare sola con me stessa senza più alcun fico di checché sia genere; insomma ho iniziato a stare al mondo, il mondo adulto. E' stata un'estate vittoriosa, proprio come l'Italia.

E quest'estate?
Ancora non lo so. Ma so per certo che sarà un'estate di transizione.

Intanto è iniziata con una rottura. Tra me e Nino Q.


to be continued... (prima o poi)

14 commenti:

LaPam ha detto...

Per me è il contrario mi sa, tirando le somme...
Mondiali 2006: uscite con E.
Mondiali 2010: uscite con facciacarina.

La perla "Un po' zoccola, ma libera" te la quoto :D

Annie ha detto...

. io cambio lavoro e trovo il fidanzato (inaugurare le presentazioni ufficiali in pronto soccorso dopo un incidente non è male, no?).
estate moooooooooooooolto interessante quella che si avvicina!

LTfgg ha detto...

@ Annie: in pronto soccorso??? e che hai combinato?
mi piace quest'estate! MI PIACE!

@ Pam: mi sa che a te i mondiali ti portano sfiga! :D
Consolati con S., sentiti libera e zoccola pure tu ahahahah
bacio :*

EffeEmme ha detto...

estate 2006: studentessa universitaria, commessa part time con moroso

estate 2010: laureata precaria, lavoratrice fulltime e oltre, ancora super fidanzata e prossima alla convivenza.

ammazza, questo mese sono sette anni che stiamo assieme.

fidati, passati i primi due anni poi ti passa la sindrome e non ti ricordi manco l'anniversario!

LTfgg ha detto...

'mazza complimenti e auguri!

senti un po' ma come si fa a fare la comunicatrice di professione?
io mi sto laureando proprio in quello (lingue e comunicazione) e sto scrivendo una tesi in sociologia della comunicazione. ma nun zo, la vedo grigia. magari espatrio, eh?

eka ha detto...

Non so come mai... ma sospettavo che col cambio piattaforma ci fosse qualcosa di più.
Mi dispiace? Non mi dispiace?
Dimmelo te cosa dire... fammi sapere!
Baci.

LTfgg ha detto...

Un po' tutt'e due le cose.
Mi sento bene, sono convinta della mia scelta, penso sia stata giusta. Ma sai, chiudere la storia dopo quasi un anno e mezzo è una sorta di fallimento. Non so se mi sono spiegata bene :)

Navigo_A_Vista ha detto...

19 anni nel 2006... 23 anni nel 2010...
Ho una sola parola: INVIDIA MARCIA!!!

Beata te! E speriamo in un'altra estate frizzante!

LTfgg ha detto...

Grazie!! E speriamo :D

eka ha detto...

in ottobre 2008 ho lasciato Ex dopo 3 anni e mezzo.
Però ora sono così felice, con Lui, che non tornerei indietro nemmeno a pagamento.

Insomma, si soffre molto, anche a lasciare, perchè non puoi dare del bastardo a nessuno.

Però passa. E se la tua è stata una scelta pensata, non posso che essere felice per te :)

LTfgg ha detto...

Si soffre moltissimo a lasciare una persona, soprattutto se le vuoi bene. Potrebbe sembrare un controsenso volergli bene, ma è così. D'altronde ci ho condiviso un anno e più. Però sì sono convinta di quello che ho fatto, perché abbiamo dei caratteri troppo incompatibili: gusti simili, ma non ci si riesce a venire incontro. E penso che a 23 anni non si debba accontentare. Nemmeno a 50/60/70 e pure 80 in realtà :)

☆Vale ha detto...

2006: è stata l'estate in cui ho visutto alti e bassi sentimentali che hanno ridotta allo stremo,
compreso il giorno della finale!
Quest'anno, mi sembra il minimo, boicotto i mondiali.

Scix ha detto...

parole sagge le tue perche accontentarsi quando si puo ESSERE CONTENTI? cmq giusto per la cronoca..chi non è mai stata un allegra contadinella un 'estate????baci

LTfgg ha detto...

@ Vale: mi sa che quest'anno i mondiali l'Italia se li boicotta da sola!

@ Scix: siiiii viva le contadinelle! yuhuuuu!